Un vaccino pronto per essere testato in fase pre-clinica

Schermata 2020 03 25 Alle 19.47.25

Takis, un’azienda biotech di Castel Romano vicino alla Capitale, annuncia di aver avuto l’autorizzazione dal Ministero della Salute per testare il suo vaccino COVID-19 sui modelli pre-clinici.

I ricercatori dell’azienda laziale sono gli unici in Italia e i primi in Europa ad accedere a questa fase della sperimentazione. I primi risultati saranno disponibili già ad aprile.

Il prodotto di Takis è un vaccino genetico, che contiene un solo frammento di DNA e sembra indurre una forte risposta del sistema immunitario. Si basa su una tecnologia chiamata elettroporazione, che consiste nell’iniezione nel muscolo seguita da un brevissimo impulso elettrico che ne facilita l’ingresso nelle cellule e attiva il sistema immunitario.

Lo sviluppo dei vaccini si appresta a entrare nella fase della sperimentazione pre-clinica, che fornirà i dati preliminari sulla sua efficacia e tollerabilità. Questa fase sarà realizzata in collaborazione con l’Istituto Spallanzani di Roma, che condurrà esperimenti sulle cellule per verificare la capacità del vaccino di bloccare la replicazione del virus. Se i risultati fossero soddisfacenti, il vaccino potrebbe essere testato sull’uomo già dal prossimo autunno.

Per saperne di più vai al link.