Tumor immunology unit e leucemia linfatica cronica, un progetto di Toscana Life Sciences

2048px Cancer Cells 1 1281x612

Tumor Immunology Unit è uno degli ultimi progetti attivati presso la Fondazione Toscana Life Sciences, realizzato grazie al programma “My First AIRC Grant” della Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro.

Il progetto su cui la Unit lavora prende il nome di “Dissecting ILT3 biology to understand tumor suppression in B cell chronic lymphocytic leukemia”. Mira a comprendere meglio perché alcuni tumori siano più lenti di altri, con l’intento di sfruttare questa conoscenza per lo sviluppo della terapia. La Tumor Immunology Unit è infatti interessata a studiare soprattutto uno dei più frequenti tumori dei linfociti B: la leucemia linfatica cronica a cellule B (LLC). Questa patologia è caratterizzata da un’alta incidenza di malattia indolente a suggerire che nella LLC sia attivo un meccanismo capace di sopprimere la progressione tumorale. La conoscenza attuale di questa rete e della sua regolazione è relativamente frammentata; scopo dello studio è quello di approfondirla e impiegarla nel trattamento dei tumori a cellule B aggressivi.

Il laboratorio della Tumor Immunology Unit combina studi di imaging avanzato, biologia molecolare e segnalazione intracellulare per comprendere meglio le dinamiche dei recettori regolatori espressi sulle cellule B dai pazienti con LLC. I risultati dello studio possono costituire il razionale per lo sviluppo di nuovi approcci terapeutici per il trattamento della LLC aggressiva.