farmaci

COVID-19: su Frontiers in Pharmacology studio ENEA con le Università di Urbino e Singapore

Lo studio ha permesso di individuare in alcuni farmaci già in uso nella pratica clinica proprietà che contrastano i meccanismi cellulari e molecolari dell’infezione da virus SARS-CoV-2 e la progressione della malattia COVID-19.

Farmaci

La ricerca realizzata con il Big Data approach, ovvero utilizzando piattaforme computazionali che raccolgono una grande mole di informazioni, è stata pubblicata sulla piattaforma “Research Square” e a breve apparirà anche sulla rivista internazionale peer-reviewed “Frontiers in Pharmacology” Lo studio è stato ispirato al “repurposing”, ossia riqualificazione – tra le linee guida raccomandate dalla Comunità…

Leggi tutto

Progetto per il reshoring di farmaci e principi attivi farmaceutici in Italia

Assieme ad altri partner il Cluster Alisei sta lavorando a un progetto da presentare nel quadro del Recovery Fund. Di Paola Testori Coggi.

Farmaci

La pandemia del COVID-19 ha evidenziato la dipendenza dalle importazioni in un settore vitale e strategico quale quello farmaceutico. Per i medicinali utilizzati nella Unione Europea sappiamo che il 40% proviene da paesi esteri, mentre per i principi attivi si stima che più della metà sia prodotta in Cina e India. L’industria farmaceutica è uno…

Leggi tutto

Depressione, farmaci più efficaci grazie a una maggiore plasticità neurale

Depressione 005

Potenziare l’effetto degli antidepressivi stimolando la plasticità neuronale. Potrebbe essere questa la chiave per trattare efficacemente tutte quelle persone, circa un terzo dei 322 milioni di pazienti a livello mondiale, che non rispondono come dovrebbero agli antidepressivi serotoninergici. È quanto è emerso da uno studio preclinico condotto da Igor Branchi e Silvia Poggini presso l’Istituto…

Leggi tutto