big data

COVID-19: su Frontiers in Pharmacology studio ENEA con le Università di Urbino e Singapore

Lo studio ha permesso di individuare in alcuni farmaci già in uso nella pratica clinica proprietà che contrastano i meccanismi cellulari e molecolari dell’infezione da virus SARS-CoV-2 e la progressione della malattia COVID-19.

Farmaci

La ricerca realizzata con il Big Data approach, ovvero utilizzando piattaforme computazionali che raccolgono una grande mole di informazioni, è stata pubblicata sulla piattaforma “Research Square” e a breve apparirà anche sulla rivista internazionale peer-reviewed “Frontiers in Pharmacology” Lo studio è stato ispirato al “repurposing”, ossia riqualificazione – tra le linee guida raccomandate dalla Comunità…

Leggi tutto

Covid-19: le principali strutture pubbliche di supercalcolo italiane collaborano per sostenere la lotta alla pandemia

Oltre 8 milioni di ore di calcolo a disposizione dei ricercatori per progetti volti alla lotta e al contenimento dell’epidemia COVID-19.

INFN

Questo è l’impegno di CINECA, CMCC, ENEA, INFN-CNAF, che rappresentano i principali enti di supercalcolo in Italia, in un’iniziativa promossa dall’Associazione Big Data in stretta cooperazione con la Fondazione internazionale “Big Data and Artificial Intelligence for Human Development. Tramite un bando ad accesso veloce, i ricercatori impegnati in progetti sul contenimento dell’epidemia COVID-19 potranno accedere…

Leggi tutto

I dati sono il petrolio del futuro

Piccolo

Stefano Piccolo, Professore di biologia molecolare, Facoltà di Medicina, Università di Padova Oggi dobbiamo veramente fare un esercizio per pensare a come sarà il futuro. La ricchezza di dati raccolti ci permette, per esempio per un tumore o per disturbi nelle cellule, di riconoscere quelle deviazioni che ci consentono di prevedere cosa accadrà in futuro….

Leggi tutto