Meet in Italy for Life sciences, un evento sempre più internazionale

Marina Silveii Crop 320x320

Intervista a Marina Silverii, Direttore ASTER

Come main organizer di questa edizione del Meet in Italy for Life Sciences qual è la sua valutazione dell’evento?

Grazie all’idea e al format dell’evento, abbiamo avuto l’opportunità di portare a Bologna la quinta edizione della manifestazione, che conferma l’importanza di questa iniziativa a livello nazionale e può essere oggi considerata la più importante per il settore di scienze della vita in Italia.

I numeri sono la conferma del successo dell’evento anche a livello internazionale. Sulle oltre 1.000 presenze di questi giorni a Bologna più del 30% sono soggetti che provengono non solo da Paesi europei ma da tutto il mondo; nel Brokerage event, la sezione dedicata al b2b, la partecipazione internazionale è stata molto alta. Anche il Bootcamp ci ha dato molte soddisfazioni: hanno partecipato 100 start-up innovative provenienti da tutta Europa e di queste 20 hanno avuto la possibilità di presentarsi agli investitori e al pubblico del Meet in Italy for Life Sciences.