Gara d’appalto per sviluppare uno strumento ICT innovativo per l’autogestione del Diabete Mellito

H2020

Il partenariato europeo del progetto ProEmpower – progetto finanziato dal programma di Ricerca e Innovazione di “Horizon 2020” – ha lanciato una gara d’appalto per identificare una soluzione innovativa per l’autogestione del Diabete di tipo 2 Mellito, che renderà realtà l’assistenza centrata sui pazienti.

Le stazioni appaltanti di ProEmpower sono alla ricerca di una soluzione per la gestione del diabete, che affronti i bisogni insoddisfatti dell’attuale trattamento del diabete, fornendo un’assistenza personalizzata e multidisciplinare ai pazienti diabetici.

I pazienti diabetici sono spesso trattati in modo inefficace in quanto i sistemi sanitari in tutto il mondo tendono a rispondere a tale condizione solo in caso di eventi acuti per il paziente. Senza il supporto appropriato non sono in grado di assumere un ruolo attivo e responsabile nelle loro cure, e le decisioni sono delegate interamente ai medici. La frammentazione nei sistemi sanitari odierni crea tuttavia lacune nel coordinamento e nella indicazione delle cure. Di conseguenza, non è raro che i pazienti soffrano di diabete per diversi anni prima di ricevere una diagnosi clinica.

Una volta effettuata la diagnosi di diabete, ai pazienti di solito vengono prescritti farmaci, ma risulta ancora inefficace l’azione volta a cambiare anche il loro stile di vita. La farmacoterapia è più efficace se abbinata ai cambiamenti nelle abitudini alimentari e nell’esercizio fisico. Il diabete mal gestito ed il controllo glicemico inadeguato sono associati ad un’incidenza elevata di complicanze, incluso l’aumento della frequenza di gravi conseguenze croniche come l’amputazione degli arti, la cecità o l’insufficienza renale.

ProEmpower intende cambiare questo quadro, affrontando la necessità di stratificazione dei pazienti in base al rischio al fine di facilitare la diagnosi precoce del diabete e consentire l’erogazione di assistenza proattiva personalizzata e tempestivo supporto.

La soluzione ProEmpower è volta a creare un ambiente favorevole che minimizzi le barriere esterne che i pazienti devono affrontare per adottare quei cambiamenti comportamentali che rendono la loro condizione gestibile.

La gara avrà la forma di Appalto Pre Commerciale (Pre Commercial procurement – PCP) in base al quale i contratti di servizio saranno concessi a più fornitori di Ricerca e Sviluppo, in parallelo, con un approccio per fasi. Ciò consentirà di confrontare soluzioni alternative e competitive tra loro.

Le tre fasi sono:

  • progettazione,
  • prototipazione,
  • sviluppo, test e convalida.

Dopo ogni fase, verranno effettuate valutazioni intermedie per selezionare le migliori soluzioni concorrenti. Verranno selezionati i progetti con il miglior rapporto qualità-prezzo, ai quali verrà offerto un contratto specifico per l’implementazione della fase successiva.

Le parti interessate hanno tempo fino alle 12:00 (CET), del 21 marzo 2018 per presentare un’offerta all’indirizzo vendors@proempower-pcp.eu.

Le parti interessate possono accedere alla documentazione a questo link.